Inquinamento acustico

Pontenure, ancora musica troppo alta. Nuova denuncia per la titolare

5 settembre 2017

Nuova ispezione dei carabinieri della stazione di Pontenure nel locale al qualche settimana fa era stato imposto dall’amministrazione comunale di abbassare il volume della musica, a seguito di lamentele dei residenti. Obbligo che non era stato osservato e che aveva portato alla denuncia della titolare.

Verso la mezzanotte tra lunedì 4 e martedì 5 settembre, a seguito di una nuova segnalazione, la pattuglia di carabinieri ha effettuato un controllo, durante il quale hanno accertato l’inosservanza dell’ordinanza del sindaco in materia di inquinamento acustico che imponeva  la sospensione di qualsiasi tipo di manifestazione o di evento con diffusione di musica o con l’utilizzo di strumenti musicali nei locali e nell’area esterna.

Durante la serata, alla quale erano presenti una sessantina di avventori, i carabinieri hanno quindi imposto l’interruzione delle emissioni sonore ed è stato deferito in stato di libertà l’amministratore unico della società che gestisce il locale

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Nure

NOTIZIE CORRELATE