A Montale

Incursione alla sede del Motoclub Piacenza, sparite bottiglie di vino

9 settembre 2017

La sede del Motoclub Piacenza a Montale è stata presa di mira dai malviventi che hanno forzato una finestra e si sono introdotti nei locali, sede anche dell’Associazione che si occupa dell’Hospice Casa di Iris. Il bottino è magro e consiste in una decina di bottiglie di vino ma, nella ricerca di qualcosa di più prezioso, i malviventi hanno messo tutto a soqquadro. “E’ già la seconda volta che ci capita in poco tempo – spiega Piero Zambelloni, presidente del Motoclub Piacenza – non lasciamo nulla di valore nella struttura, quelle bottiglie erano i premi dei nostri motoraduni e avevano solo valore affettivo perché erano personalizzate. Ciò che ci dispiace è che i ladri abbiano rovistato anche tra gli oggetti dell’Associazione per l’hospice, c’erano tutti i lavoretti realizzati dalle signore piacentine a sostegno della Casa di Iris”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza