Da Saliceto

La vitella Lou in partenza per il Vaticano. Sarà donata a Papa Francesco

12 settembre 2017

Partirà questa notte la vitella da latte “Lou” dell’azienda agricola Gramigna di Saliceto di Cadeo, destinazione Vaticano. Durante la notte tra oggi, martedì 12 settembre e domani la famiglia Gramigna, accompagnata da alcuni amici e da una piccola delegazione di Coldiretti Piacenza – guidata dal suo direttore Giovanni Luigi Cremonesi – partirà per il Vaticano, dove sarà ricevuta dal Pontefice.

“Da anni – racconta Angelo Gramigna – mio padre voleva fare una donazione al Papa e a luglio mi sono recato più volte a Roma per riuscire nell’impresa. A inizio agosto, grazie ai contatti avviati da Padre Mezzadri, ho saputo che Papa Francesco aveva accettato il nostro dono.
Sono stato io a voler chiamare Lou l’animale, al rientro da un mio pellegrinaggio a Lourdes lo scorso anno. Era nata subito dopo il mio ritorno, mi ha colpito perché è una vitella quasi completamente bianca, è in assoluto l’animale più bello che abbiamo. Questa donazione è un sogno che si realizza”.

L’azienda piacentina “Gramigna Rodolfo Roberto e Angelo” è dedita alla coltivazione di cereali e all’allevamento di circa 350 animali da latte.
“Desidero ringraziare – ha commentato Angelo – i veterinari Medardo Cammi e Mauro Fava. I nostri animali sono sani anche grazie al loro importante lavoro”.
Nata il 12 agosto 2016, Lou pesa circa 380 chili.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza