Emergenze

Un’esercitazione con tutti i cittadini per spiegare cosa fare in caso di terremoto

12 settembre 2017

Un polo di Protezione civile a San Giorgio a servizio di tutta l’Unione Valnure e Valchero. La richiesta di contributi è stata inoltrata alla Regione Emilia Romagna dal sindaco di San Giorgio Giancarlo Tagliaferri, presidente dell’Unione Valnure e Valchero.

“Oggi abbiamo un piccolo centro ma vorremmo ampliarlo per poter avere un posto più adeguato come ricovero dei mezzi e poter attirare ancora più volontari. Avere una rete capillare di uomini e mezzi è fondamentale in caso di calamità”, ha spiegato il primo cittadino.

Dopo il terremoto di domenica sera, Tagliaferri ha annunciato la volontà di realizzare in autunno, insieme alla Protezione Civile, un’esercitazione per simulare l’evacuazione della popolazione in caso di sisma utilizzando anche Alert System, il sistema che avvisa i cittadini della calamità in corso attraverso una telefonata.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE