Il racconto

Violinista piacentino nel nubifragio di Livorno: “Così ho salvato la vita alle mie figlie”

16 settembre 2017

20170916-050216.jpg

Una mamma e un papà disperati che sfidano il violento nubifragio di Livorno. Disposti a tutto pur di salvare la vita alle figlie e agli altri amici che, per scampare all’alluvione, si erano rifugiati sul tetto della casa. Quasi due ore di passione, praticamente appesi alle tegole rese viscide dal diluvio, tra l’istinto di sopravvivenza e la paura di non farcela.

“Abbiamo fatto quello farebbe ogni genitore in una situazione del genere. E l’importante è che tutti siamo ancora vivi e possiamo comunque sorridere”, afferma Serafino Tedesi, musicista di Casalpusterlengo piacentino d’adozione di 49 anni.

Tutti i dettagli su Libertà oggi in edicola

20170916-050410.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE