A Carpaneto

Investita di fronte alla chiesa, fedeli sollevano l’auto e la estraggono

19 settembre 2017

Versa in condizioni serie ma non è fortunatamente in pericolo di vita, la donna di 43 anni che oggi, poco prima delle 16, è stata investita da un’auto in via Gaviolo, a Carpaneto. L’episodio si è verificato nei pressi della chiesa parrocchiale dove era in corso una partecipata cerimonia funebre.

La sfortunata protagonista della vicenda è stata rimasta intrappolata sotto alla vettura, una Fiata Panda, ed è stata estratta grazie all’intervento di alcuni presenti sul sagrato della chiesa, sembra che tra loro ci fossero alcuni medici, che hanno sollevato il mezzo, liberando la 43enne e prestando le primissime cure.

Tempestivamente, da Cadeo, a bordo di un’auto medica sono giunti gli uomini del 118 e da Pontedellolio anche i volontari della Pubblica Assistenza che hanno condotto la donna in codice rosso all’ospedale di Fiorenzuola. Ad occuparsi dei rilievi gli agenti della polizia municipale dell’Unione Valnure-Valchero.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Nure

NOTIZIE CORRELATE