Demenza senile

Alzheimer: 3.200 malati nel Piacentino, 80mila in regione

20 settembre 2017

Un esordio insidioso e subdolo: piccole dimenticanze. Poi la situazione peggiora fino a non riconoscere più i propri familiari. L’Alzheimer è la forma più frequente di demenza senile. Oltre 12mila le nuove diagnosi nel 2016 in Emilia Romagna, circa 80mila i malati dei quali 3.200 sul territorio piacentino. Domani, giovedì 21 settembre, si celebra la giornata mondiale contro l’Alzheimer, un’occasione per porre all’attenzione di tutti un tema di grande sofferenza e delicatezza. Sette i centri per disturbi cognitivi e demenze presenti nel Piacentino gestiti dall’Ausl. In base agli ultimi dati a disposizione i malati sono prevalentemente donne tra i 75 e gli 85 anni.

ALZHEIMER IL COMUNICATO DELLA REGIONE

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE