Informazione sanitaria

Ordine medici e odontoiatri: “Invitiamo tutti alla correttezza”. Avviata una campagna di monitoraggio

27 settembre 2017


Tutelare la salute dei cittadini e difendere la professione medica: sono questi i principali obiettivi dell’attività di ricognizione, al momento unica in Italia, avviata dall’Ordine dei medici e degli odontoiatri di Piacenza. Da una prima attività di monitoraggio del web e delle campagne pubblicitarie, diffuse da professionisti e strutture mediche ma non solo, l’Ordine ha notato messaggi che non rispetterebbero la corretta informazione sanitaria.

A presentare la campagna informativa sono stati il presidente dell’Ordine dei medici Augusto Pagani e il presidente della Commissione albo odontoiatri Stefano Pavesi.

“Oltre ai messaggi informativi e pubblicitari, un aspetto fondamentale è quello legato alla direzione sanitaria delle strutture che, talvolta, viene affidata a professionisti che non possono garantire un’opera di sorveglianza, come indicato dalle normative. Il rischio più grave è quello dell’esercizio abusivo della professione o di prestazioni non appropriate – hanno dichiarato Pagani e Pavesi – il nostro intento è di richiamare tutti alla correttezza. Oggi vogliamo informare tutta la cittadinanza e i nostri iscritti dell’attività di monitoraggio che stiamo svolgendo. Entro fine anno però, se noteremo scorrettezze, passeremo dall’informazione a procedimenti disciplinari e segnalazioni ad autorità competenti“.

All’ordine piacentino sono iscritti 1.444 medici e 262 odontoiatri.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE