Giornata Fai

De Sonnaz apre domenica per la prima volta. Visite anche al collegio Morigi

12 ottobre 2017

Ottobre è il mese della raccolta fondi per sostenere il Fai, Fondo Ambiente Italiano, e salvaguardare i gioielli del nostro Paese. Torna infatti “Ricordiamoci di salvare l’Italia”, campagna nazionale che punta ad allargare la grande famiglia della Fondazione. Sarà possibile iscriversi attraverso il sito www.fondoambiente.it. Durante la campagna, il Fai scende in piazza con i suoi giovani volontari, alla scoperta di luoghi d’interesse spesso sconosciuti o poco accessibili. Piacenza è, come sempre, in prima linea e apre le porte di due palazzi della nobiltà perduta: Palazzo Scotti di Fombio, che oggi ospita il Collegio Morigi e Palazzo Scotti di Sarmato, che custodisce la Caserma de Sonnaz, mai aperta prima d’ora al pubblico. Appuntamento il 15 ottobre dalle 10 alle 18 ogni 30 minuti con le visite guidate a cura dei giovani volontari. Non sarà necessaria la prenotazione. Per tutte le informazioni è possibile visitare i profili social e il sito www.giornatefai.it. L’esperienza piacentina è stata portata come esempio a Roma, in un incontro con i vertici nazionali. “Siamo molto soddisfatti e per noi è davvero un orgoglio” – ha spiegato la referente del Gruppo Fai giovani di Piacenza Letizia Anelli– segno che si è creato un bel gruppo e stiamo lavorando bene per valorizzare il nostro patrimonio”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE