Valorizzazione

“Cittadella della musica” a Bastione Borghetto, ok dell’Agenzia del Demanio

23 ottobre 2017

Si è riunita questa mattina, lunedì 23 ottobre, la Commissione di gara dell’Agenzia del Demanio per l’analisi delle offerte pervenute al bando dedicato alla valorizzazione di due storiche strutture del Comune di Piacenza, Bastione e torrione di Porta Borghetto e l’ex chiesa di Sant’Agostino.

Per l’ex Bastione e torrione di Porta Borghetto è stata presentato un progetto volto a trasformare il bene in una “cittadella della musica” con area concerti, sale prove, sale di registrazione e spazi per la ristorazione. La Commissione ha accolto l’offerta richiedendo alcune integrazioni alla documentazione presentata.
Per l’ex chiesa di Sant’Agostino, l’Agenzia del Demanio ha ricevuto due offerte ma, secondo quanto previsto dal regolamento di gara, non sarà possibile richiedere integrazioni documentali per i progetti presentati dai due concorrenti. La Commissione di gara ha quindi comunicato che la scelta del contraente seguirà la strada della procedura negoziata ristretta. I due soggetti coinvolti dovranno presentare la documentazione richiesta entro il 13 novembre 2017, in modo che dal giorno successivo sia possibile svolgere tutte le operazioni che porteranno all’aggiudicazione della concessione di valorizzazione dell’ex Chiesa Sant’Agostino.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza