Polveri sottili

Inquinamento alle stelle: sfiorati i 60 superamenti. Domenica è ecologica

31 ottobre 2017

Lo smog schizza ancora alle stelle. La tregua è durata poco. Ieri, 30 ottobre, le centraline di Arpae hanno registrato nuovamente valori sopra la media. In particolare: 80 microgrammi in via Giordani e 58 al parco Montecucco, portando rispettivamente a 58 e 43 il numero complessivo di sforamenti dall’inizio dell’anno.

Il Comune di Piacenza ha fatto sapere che non saranno attivate misure emergenziali. Restano validi gli abituali provvedimenti . Solo domani, 1 novembre, in occasione delle festività, non sarà in vigore alcuna limitazione al traffico.

Domenica 5 novembre – giornata ecologica, in quanto prima domenica del mese – saranno in vigore le limitazioni previste dal lunedì al venerdì (Stop ai veicoli a benzina pre Euro e Euro 1, nonché per i diesel sino alla categoria Euro 3 inclusa, i ciclomotori e motocicli a due tempi pre Euro, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30).

L’inquinamento quindi non molla la presa e l’aria di Piacenza diventa sempre più irrespirabile. Le previsioni per i prossimi giorni dovrebbero però portare a un miglioramento. A partire da domenica 5 novembre infatti è previsto l’arrivo di abbondanti piogge e i livelli di PM10 nell’aria dovrebbero tornare entro i limiti consentiti dalle legge.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza