Castel San Giovanni

Villa Braghieri, tornerà a splendere la sala del biliardo. Due mesi di lavori

31 ottobre 2017

Si aggiunge un nuovo tassello al lungo lavoro di recupero di villa Braghieri, la cui sala del biliardo tornerà nel giro di due mesi al suo antico splendore. È partito in questi giorni, e si concluderà entro la fine dell’anno, il cantiere per il restauro dei delicati affreschi settecenteschi, opera di Giambattista Ercole, che ornano la sala al cui centro troneggia un antico biliardo.

Grazie ad un finanziamento di 31 mila euro da parte dell’Istituto Beni Culturali della Regione, che copre la quasi totalità del costo dei lavori (cui partecipa anche il comune), è stato possibile appaltare il cantiere. Le due restauratrici, Arianna Rastelli e Roberta Ferrari, puliranno delicatamente gli affreschi a tempera e consolideranno il colore che con il tempo ha perso legante. Dovranno anche ricostruire alcune parti mancanti di affreschi e di muratura che con il tempo si sono perse, nel rispetto dell’esistente. In aggiunta restaureranno il lampadario liberty e due porte con gli antichi serramenti.

A sovrintendere i lavori sarà l’architetto Marcello Spigaroli che da anni segue il recupero di villa Braghieri, che gradualmente è stata riportata a dignità arrivando ad ospitare la biblioteca, un museo, una sala di rappresentanza e un memoriale del cardinale Casaroli.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE