Tra via Negri e via Piatti

Due stranieri spintonano gli agenti e tentano la fuga. Romeno arrestato

7 novembre 2017

E’ stato condotto alle Novate il romeno di 28 anni che nella notte, in un tentativo di fuga, ha spintonato gli agenti che lo stavano identificando, e sul quale pendeva un ordine di carcerazione di 8 mesi emesso dal tribunale di Torino per violenza privata e ricettazione.

L’uomo era in compagnia di un 26enne ucraino all’angolo tra via Negri e via Piatti quando, visibilmente ubriachi, sono stato fermati dalla volante per un controllo. Dopo aver risposto gli agenti di controllare il territorio perché pagati per quello, il romeno ha declinato generalità false, e ha poi tentato la fuga colpendo un poliziotto. Sono stati quindi bloccati e portati in questura.

Il romeno è stato condotto alle Novate e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e false generalità. L’ucraino è risultato essere irregolare sul territorio nazionale, per inottemperanza di un ordine di allontanamento emesso nel 2006. La sua posizione è al vaglio dell’ufficio immigrazione.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza