Consiglio comunale

Presentate le linee di mandato, minoranza: “Non c’è progettazione”

13 novembre 2017

Ampliare gli orari di servizio degli asili, capire cosa ne sarà dell’attuale ospedale prima di costruirne uno nuovo, creare un parco logistico ecosostenibile, rafforzare le collaborazioni tra pubblico e privato, individuare nuovi parcheggi gratuiti in centro storico, istituire un tavolo dei giovani per individuare iniziative sportive, musicali e lavorative. Sono solo alcuni degli spunti emersi dalla discussione di oggi, 13 novembre, in consiglio comunale delle linee programmatiche di mandato 2017/2022 e del documento unico di programmazione 2018/2020. A presentare il documento il sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri. Non sono mancate le polemiche da parte della minoranza. Il consigliere comunale Cristian Fiazza ha accusato l’attuale giunta di “non avere una progettazione concreta per i prossimi 5 anni”.

Intanto sì è insediato oggi il nuovo segretario generale del Comune di Piacenza Roberto Gerardi, 48 anni, originario di Piombino, arriva dal Comune di Prato. “Credo che Piacenza abbia grandi potenzialità – ha detto il neo segretario – sono sicuro che lavorerò molto bene nonostante sia arrivato in un momento delicato dopo la bufera che ha travolto il Comune con l’inchiesta sui furbetti del cartellino. Gerardi crede “nel lavoro di squadra e nella distribuzione equa del lavoro tra tutti i dipendenti”.

Linee mandato 2017 2022

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza