Mistero su raccordo A1-A21

Afgano 14enne buttato da un camion in autostrada, soccorso in ipotermia

29 novembre 2017

20171129-002849.jpg

Bruttissima pagina di cronaca nera ieri, martedì 28 novembre. Poco dopo le 22.30 infatti, è scattato l’allarme per soccorritori e forze dell’ordine dopo una chiamata che segnalava la presenza di un uomo riverso a terra nei pressi dello svincolo autostradale tra A1 e A21, a Piacenza.

Stando alle informazioni raccolte si tratterebbe di un ragazzino di nazionalità afgana di 14 anni: il giovane, in grave stato di ipotermia, sarebbe caduto, o gettato, ancora non è chiaro, da un camion in transito nel tratto autostradale. Chiamati dagli automobilisti di passaggio, sul posto sono giunti gli uomini del 118 e della Pubblica Assistenza che hanno condotto il ragazzo al pronto soccorso cittadino. Sarebbe in condizioni serie, ma non in pericolo di vita.

Rimane per ora il mistero circa la provenienza e per certi versi la dinamica del grave episodio che vede protagonista un giovanissimo extracomunitario.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza