Anmil a scuola

Perde l’uso delle gambe e il padre in 6 mesi: il racconto per la sicurezza sul lavoro

30 novembre 2017

A 17 anni ha avuto un incidente sul lavoro che lo ha costretto tutta la vita sulla sedia a rotelle, a 6 mesi dall’episodio, mentre era ancora in ospedale per la riabilitazione, è morto improvvisamente il padre. Bruno Galvani, presidente della Fondazione Anmil, è dovuto crescere in fretta, fortificato da una vita che non gli ha risparmiato dolori e sacrifici. “Devo tutto a mia madre e alla forza di volontà” – ha spiegato di fronte a studenti attenti e commossi stamattina, 30 novembre, durante l’incontro dal titolo: “La sicurezza è una scelta non una fortuna”, che si è tenuto al liceo Cassinari di Piacenza per sensibilizzare i giovani sulle tematiche della sicurezza in ambito lavorativo. Quale migliore occasione per mettere a disposizione dei ragazzi la propria esperienza personale e accendere una luce nelle coscienze spesso inconsapevoli. Un incontro che si colloca nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro “Lo sport tra impresa e cultura” avviato dal liceo piacentino e da Walter Bulla. Sono intervenuti anche il presidente territoriale di Anmil Giovanni Ferrari, l’ex dirigente volontario Anmil Camillo Gentili e Giulio Minetto ex dirigente Anmil.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE