Possibili disagi

Posta a rischio per Natale, 12 lavoratori pronti allo sciopero

5 dicembre 2017

Pagamento degli stipendi non puntuale e mezzi di trasporto giudicati non idonei. Sono le rimostranze dei lavoratori piacentini della Pi.Ga., l’azienda con sede a Grottaminarda nell’Avellinese incaricata da Poste Italiane di smistare la posta nelle varie località della provincia di Piacenza. In tutto sono 12 gli addetti sul piede di guerra e pronti a proclamare lo sciopero nel caso in cui la ditta non fornisca nel breve periodo le risposte richieste. A proclamarlo il sindacato Ugl – la sigla sindacale che ha la maggioranza degli iscritti tra i lavoratori – che prima di indire l’astensione dal lavoro attende l’esito della procedura di raffreddamento che sarà convocato nei prossimi giorni in prefettura.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza