Case distrutte

Un piacentino tra le fiamme di Los Angeles. “Sta andando tutto in fumo”

10 dicembre 2017

Los Angeles sta bruciando da una settimana. Il piacentino Fabrizio Coppelli, conosciuto ai più come dj Bicio, vive a L.A. da alcuni anni dove sta intraprendendo la carriera di attore. “Martedì stavamo girando in una villa di Bel Air quando i vigili del fuoco ci hanno fatto evacuare”. Una delle magioni più costose di Los Angeles, dal valore di oltre 100 milioni di euro, stava per essere distrutta dal fuoco: “Stavamo lavorando da tre giorni quando il fumo è apparso alle spalle della casa. I firefighters ci hanno allontanato e anche il giorno non abbiamo potuto avvicinarci. Decine di ville multimilionarie stanno bruciando da giorni”.

La zona esclusiva di Bel Air, confinante con Beverly Hills, è ancora sotto scacco del wild fire. “È vero che siamo in California, ma un clima così caldo e secco in questo periodo dell’anno non c’era mai stato. Tutta la vegetazione si è seccata dando così carburante al fuoco”. L’aria diventata irrespirabile per l’alta percentuale di cenere costringe gli abitanti a stare chiusi in casa. “Nonostante io abiti a Beverly Hills, non sono stato evacuato – ha proseguito il piacentino – la piscina del mio condominio è piena di cenere. Il fumo è dappertutto”.>

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE