La storia

Lemmy, da segugio “scartato” a eroe per un giorno

12 dicembre 2017

Pochi anni fa fu abbandonato da un cacciatore perchè ritenuto “non idoneo” alla caccia. Lemmy però, un segugio dallo sguardo dolce, dopo essere stato salvato dai volontari del canile di Montebolzone, ha iniziato una nuova vita pochi mesi fa a Ziano, in una famiglia che ha scelto di adottarlo e che nei giorni scorsi è stata ripagata alla grande. Lemmy infatti, è riuscito a mettere in fuga alcuni ladri che stavano tentato di fare irruzione in casa per operare un colpo, saltato proprio grazie al cagnolone che non ha esitato ad abbaiare e a mettere in fuga i malviventi. Da cane non adatto, Lemmy è divenuto eroe per un giorno.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia