Nel negozio per cambiare gli abiti ma erano rubati. Coppia denunciata

22 Gennaio 2018

Una coppia si è presentata in un negozio di Corso Vittorio Emanuele a Piacenza chiedendo di poter cambiare alcuni capi di abbigliamento per un valore complessivo di circa 300 euro. Le commesse si sono insospettite perché alcune settimane prima una piacentina aveva acquistato quegli abiti e poco dopo era tornata per comprarli di nuovo perché la borsa con all’interno i vestiti le era stata rubata al vicino bar, inoltre i capi erano associati a una tessera cliente. La coppia formata da un napoletano e una palermitana con precedenti ha fornito versioni diverse sull’acquisto dei vestiti. I due sono stati denunciati dalla polizia per ricettazione.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà