Roveleto di Cadeo

Donna insultata e picchiata da una venditrice porta a porta

24 gennaio 2018

Una donna di 51 anni ha denunciato di essere stata picchiata da una giovane venditrice porta a porta proprio nell’atrio della propria abitazione, a Roveleto di Cadeo. A quanto pare, la venticinquenne era rimasta chiusa nella palazzina e se l’è presa con la malcapitata inquilina che voleva aiutarla: “Ha iniziato ad insultarmi – ha spiegato la vittima al quotidiano Libertà – poi mi ha riempito di calci alla pancia e sberle. Mi ha fatto volare via gli occhiali, sono caduta a terra”.

Una vicina di casa ha chiamato i carabinieri, che sono intervenuti sul posto, identificando la giovane. La 51enne è stata medicata in Pronto soccorso, per lei dieci giorni di prognosi.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE