"Situazione sotto controllo"

Nube acida da un’azienda di Ponte Trebbia: nuove rilevazioni di Arpae

26 gennaio 2018

Nuovi campionamenti per la valutazione della qualità dell’aria sono stati effettuati questa mattina, venerdì 26 gennaio, in strada Malpaga a Ponte Trebbia davanti all’azienda metalmeccanica dalla quale nel primo pomeriggio di ieri è fuoriuscita una nube acida di colore arancione che ha tenuto in apprensione tutta la cittadinanza. La zona ieri pomeriggio è stata isolata e il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha consentito di far rientrare l’emergenza dopo alcune ore. In base ai primi accertamenti, a provocare la nube chimica sarebbe stata la presenza di acido nitrico e fluoridrico in una vasca, normalmente utilizzati per la pulizia dei pezzi metallici da lavorare. Forse a causa di un guasto e del riversamento di liquidi nella vasca di raccolta, tra le due componenti acide è scattata una reazione che ha generato la nube tossica. La situazione è considerata sotto controllo dagli esperti ma per sapere se ci sono state nuove emissioni e di quali sostanze si tratta, occorre attendere le analisi di laboratorio dei campionamenti raccolti questa mattina. Il tempo necessario è di circa una settimana.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE