Nuova viabilità e scarsa illuminazione: schianto sul ponte di Pievetta

29 Gennaio 2018

Tremendo schianto all’imbocco del ponte di Pievetta, nel comune di Castel San Giovanni. Intorno alle 22.30, un furgoncino, condotto da un romeno di 57 anni residente nel Lodigiano, ha centrato infatti i manufatti sistemati per creare le strettoie all’imbocco del viadotto in modo tale da impedire ai mezzi oltre le 3.5 tonnellate di transitarvi. Un impatto particolarmente violento che è costato ferite molto serie al conducente, trasportato d’urgenza all’ospedale di Castel San Giovanni a bordo di un’ambulanza del 118. Sul posto, anche i carabinieri e i vigili del fuoco.

Stando alle ricostruzioni, alla base del tremendo impatto potrebbe esserci la scarsa illuminazione del tratto stradale oggetto delle importanti modifiche alla viabilità. La sistemazione dei cartelli e degli spartitraffico in cemento erano state oggetto, nei giorni scorsi, di un invito formale da parte del comune di Castello alla Provincia di Pavia, al fine di procedere con migliorie che potessero evitare circostanze come quella verificatasi oggi, lunedì 29 gennaio. Come noto, il ponte versa in cattivo stato di manutenzione.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà