#perpiacenza2020

Coni: “Eventi sportivi ed esibizioni spettacolari tra le architetture piacentine”

8 febbraio 2018

“Lo sport è cultura”. Robert Gionelli, delegato provinciale del CONI, spiega il rapporto, stretto e indissolubile tra sport e cultura: “Noi, quando parliamo di sport, parliamo sempre di cultura dello sport perché non si tratta solo di agonismo, ma soprattutto dei valori culturali-educativi che cerchiamo sempre di trasmettere ai giovani attraverso le discipline sportive ed ecco perché pensiamo che lo sport debba essere presente nei programmi che seguiranno l’eventuale nomina di Piacenza a capitale italiana della cultura 2020″.

Eventi sportivi in location prestigiose possono sicuramente arricchire i futuri progetti: ” Visto che noi abbiamo degli spazi all’interno di Piacenza, soprattutto nel centro storico dove ci sono degli scenari architettonici bellissimi, interessanti e intrisi di storia, sarebbe auspicabile portare in qualche angolo della nostra città degli eventi sportivi. In questo senza dare troppo risalto agli aspetti agonistici, bensì organizzare delle esibizioni spettacolari che potrebbero rendere ancora più significativo, più interessante l’interazione tra sport e bellezze artistiche”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE