Prima assedia la casa dell’ex, poi colpisce con il badile i carabinieri: denunciata

26 Febbraio 2018


Una ragazza di soli 20 anni si è violentemente scagliata contro l’ex fidanzato, finendo poi denunciata per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. La sua furia si è scatenata venerdì sera a San Giorgio: la ventenne ha prima preso a pugni la porta e le finestre dell’abitazione del ragazzo, poi ha utilizzato un badile. Il giovane si è barricato in casa e ha chiamato i carabinieri, una volta sul posto i militari sono stati a loro volta aggrediti a badilate, restando feriti.
Inevitabile la denuncia nei confronti della ragazza.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà