Via al bando europeo per il servizio di gestione rifiuti. Affidamento dal 2019

26 Febbraio 2018


Migliorare il servizio e risparmiare in bolletta. Sono gli obiettivi del maxi-appalto per la concessione del servizio gestione dei rifiuti nei 48 comuni del Piacentino che Atersir (agenzia territoriale Emilia Romagna per la gestione dei servizi idrici e rifiuti) ha pubblicato in queste ore. Un bando europeo della durata di 15 anni con base d’asta 505 milioni di euro che l’agenzia conta di affidare il primo gennaio 2019. Le procedure di gara e tutti i dettagli sono stati illustrati questa mattina, 26 febbraio, nel corso di una conferenza stampa con il direttore di Atersir Vito Belladonna, il sindaco Patrizia Barbieri e il responsabile Atersir per l’Emilia ovest Enrico Menozzi. Tutti hanno sottolineato l’impegno e le difficoltà nell’elaborazione dei documenti di gara soprattutto a causa delle numerose novità di natura normativa che sono state introdotte negli ultimi anni sia a livello nazionale che regionale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà