Otorinolaringoiatria: ambulatori unificati e sala per i piccoli

05 Aprile 2018

Con un investimento di 200mila euro l’Ausl di Piacenza ha unificato gli ambulatori di Otorinolaringoiatria, Audiologia e Logopedia in un’unica sede nell’edificio 4 del nucleo antico dell’ospedale acquistando anche macchinari di ultima generazione. I pazienti potranno usufruire di attività diagnostiche, visite di controllo e terapie per un totale di prestazioni che superano le 400 alla settimana. Il reparto di Otorinolaringoiatria fornisce inoltre prestazioni altamente specializzate nel trattamento della sordità e di casi molto complessi a partire dai neonati. Gli interventi cocleari all’anno sono circa 120 e il reparto è riconosciuto come il primo centro di eccellenza a livello nazionale. 

Nell’ambito del progetto di riqualificazione, l’associazione “Il Pellicano Piacenza” ha fornito un importante contributo per la realizzazione di una sala d’attesa per i più piccoli le cui decorazioni sono state realizzate dagli artisti dell’associazione “Fuori Serie”.  

Soddisfatto il direttore generale Luca Baldino: “Continueremo ad investire per migliorare i servizi ma aspettiamo il nuovo ospedale”.

 

© Copyright 2023 Editoriale Libertà