In un anno 18mila visite

Sostegno psicologico ai diabetici: 157 pazienti seguiti, riparte il servizio

7 giugno 2018

Ricevere una diagnosi di diabete può rappresentare un duro colpo, a livello psicologico sia per il malato che per la famiglia. L’insorgenza della malattia comporta un grave stress per il pensiero di eventuali future patologie o per l’idea che la propria vita dipenda da un farmaco. Per sviluppare e rinforzare la corretta gestione della propria patologia riparte un progetto dedicato al sostegno psicologico dei pazienti. E’ questo l’obiettivo che si sono posti Ausl di Piacenza, associazione autonoma diabetici piacentini e Lions Club Rivalta Valli Trebbia e Luretta. Un’attività già avviata dal 2010 al 2017 e che coinvolto 157 malati. Il servizio era stato momentaneamente sospeso per motivi burocratici e ora riprende vita.

Il reparto di Diabetologia dell’ospedale di Piacenza gestisce 18mila visite all’anno e 7mila pazienti. 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE