Arresto a Cadeo

Madre esasperata va dai carabinieri: “Mio figlio nasconde della droga”

21 giugno 2018

Era stanca, esasperata. Così una madre ha trovato il coraggio di andare dai carabinieri e segnalare gli strani comportamenti del figlio, che aveva nascosto della droga in casa e era anche sempre bisognoso di soldi.

I militari di Fiorenzuola sono così intervenuti ed hanno trovato nella loro abitazione di Cadeo e sull’auto del giovane (classe 1992, tossicodipendente in cura al Sert) 12 grammi di cocaina, 9 di eroina e uno di hashish, oltre a un bilancino di precisione e pellicola per il confezionamento della droga. Non hanno potuto fare altro che arrestarlo con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

In tribunale è stato convalidato l’arresto del giovane, che ha l’obbligo di firma in attesa del processo. La difesa del ragazzo sostiene che si trattasse di droga per uso personale.

TUTTI I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE