Condizioni molto gravi

Malore all’autogrill per un 50enne: rianimato con il defibrillatore

25 luglio 2018


Erano le 7 di questa mattina, 25 luglio, quando un uomo sui 50 anni è stato trovato riverso a terra, privo di conoscenza, nella piazzola dell’autogrill dell’A21 all’altezza di Piacenza Ovest. L’uomo era stato colpito da un malore. Sul posto, in pochi minuti, è arrivata un’ambulanza della Croce Rossa. I soccorritori si sono trovati di fronte a un volontario di una Pubblica Assistenza della provincia di Parma che stava già praticando le prime manovre di rianimazione sul 50enne in arresto cardio respiratorio. Il personale della Cri ha proseguito l’intervento con l’utilizzo anche del defibrillatore. In supporto sono intervenuti poi l’automedica e l’autoinfermieristica del 118 impegnate su altri interventi. La vittima del malore è stata trasportata all’ospedale di Piacenza e ricoverata in rianimazione in gravi condizioni.

“La presenza di un cittadino capace di mettere in atto le manovre di rianimazione di base ha dato una chance in più a quell’uomo – ha spiegato Alessandro Guidotti Presidente di Croce Rossa di Piacenza – per questo è importante “formare” la cittadinanza. Invito tutti a partecipare ai corsi organizzati dalla nostra associazione perché in certi casi un semplice gesto può salvare una vita”.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza