Pillole storiche

Piacentino si trasferisce a Parigi: “Devi uccidere lo zar di Russia”

26 luglio 2018

 

Una tragedia avvenuta a inizio secolo è stata al centro della nuovo appuntamento con la rubrica Pillole storiche, curata dal giornalista di Telelibertà Marcello Tassi con il commento di Pino Spiaggi della Famiglia Piasinteina. La notizia ripresa dal quotidiano Libertà commentata questa sera, giovedì 26 luglio, è datata 18 novembre 1900 e riguarda un piacentino di Farini che si era trasferito a in Francia, a Parigi dove aveva avviato un negozio di salumi. L’uomo si era impiccato dopo che una società anarchica alla quale si era iscritto lo aveva estratto a sorte per compiere un attentato contro lo zar di Russia. Una missione alla quale l’emigrante piacentino non ha voluto partecipare e che lo ha condotto a compiere il gesto estremo. La rubrica Pillole storiche va in onda ogni giovedì sera su Telelibertà, alle 19.45 nel Tgl Più, subito dopo l’edizione serale del telegiornale.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza