Rottofreno

Discarica sotto il ponte del Trebbia: sacchi dell’immondizia, computer e televisori abbandonati

31 luglio 2018

 

Scatolame, sacchi di rifiuti urbani, materiali inerti, computer e schermi di televisori, il tutto scaricato sotto il ponte ferroviario del fiume Trebbia nel comune di Rottofreno. A trovare il materiale: il corpo provinciale di vigilanza ittica e ambientale del Carp Fishing Italia guidato dal dirigente provinciale Alessandro Gambazza in collaborazione con gli agenti ittici dell’Accademia Kronos di Piacenza guidati dal presidente Andrea Borlenghi.

Il rinvenimento è stato effettuato durante un controllo sabato 28 luglio. La segnalazione è stata inoltrata a: Arpae, Polizia Provinciale di Piacenza, comune di Rottofreno e carabinieri della tutela forestale di Piacenza.

Il servizio si è poi spostato lungo il fiume Po a Piacenza, Mortizza, Roncarolo (Caorso), Isola de’ Pinedo, Caorso (Chiavenna), S.Nazzaro, isola Serafini, Olza Fogarole, Castelvetro Piacentino, Soarza e Lanca Giarola (Villanova sull’Arda) per verificare le attività di pesca.

Bilancio: 8 agenti impiegati, 10 pescatori controllati, 3 i verbali accertati. Complessivamente fino ad oggi sono state 40 le persone controllate, 13 i verbali e 3 i sequestri effettuati.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza