A San Nicolò

Lite tra stranieri per il canale tv. Due giovani denunciati

3 agosto 2018

E’ stata la scelta del canale televisivo a scatenare la furibonda lite avvenuta ieri mattina, 2 agosto, in un appartamento di San Nicolò dove sono ospiti quattro ragazzi africani, tre di loro sono inseriti in un progetto di accoglienza per richiedenti asilo.
I contendenti erano un nigeriano di 23 anni con permesso di soggiorno per motivi umanitari e un ghanese di 21 anni richiedente asilo. Il primo brandiva due bottiglie spezzate e il secondo una spatola, ad avere la peggio il nigeriano che ha riportato un taglio profondo all’orecchio ed è stato portato in ospedale dove gli è stata riscontrata una prognosi di dieci giorni. Il ghanese aveva graffi alla mano e al braccio ma non ha voluto farsi ricoverare. Entrambi sono stati denunciati per lesioni. Al ghanese verrà revocata l’ammissione al programma di accoglienza. Sul posto erano intervenuti i carabinieri e la Croce Rossa.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE