Consorzio di Bonifica

Lido Sant’Agata tra agricoltura e turismo. Stasera la presentazione a Rivergaro

6 agosto 2018


Il nome c’è già: lido Sant’Agata e non fa altro che ricalcare quanto avveniva negli anni Sessanta, quando le rive del Trebbia erano affollate di bagnanti nella stagione estiva. Questa è l’intenzione del Consorzio di Bonifica che intende rilanciare il lido subordinandolo alla creazione della cosiddetta “traversa di Sant’Agata”, lo sbarramento previsto poco più a valle che dovrebbe convogliare acqua nel rio Villano a scopo irriguo, creando così un lago proprio in corrispondenza di Rivergaro. Questa sera, lunedì 6 agosto, alle 20.45, si terrà sulle rive un incontro pubblico per illustrare ai cittadini il progetto della traversa.
“Si tratta di un’opera che stabilizza il corso dell’acqua mettendo Rivergaro nelle condizioni di poter fruire dello specchio di acqua che storicamente ha sempre avuto e dando ai campi la possibilità di avere acqua per le colture agrarie che producono cibo e che costituiscono il paesaggio a cui tutti quanti siamo legati” ha spiega il presidente del Consorzio di Bonifica Fausto Zermani.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE