In via Lavelli

“Soccorso stradale troppo caro”: scoppia una lite e spunta un coltello. Due stranieri finiscono in Questura

20 agosto 2018

Sono finiti in Questura i due stranieri, originari dell’Est Europa, che ieri sera (domenica 19 agosto) hanno minacciato con un coltello da cucina due addetti del soccorso stradale, accorsi poco prima a recuperare il loro furgone, rimasto bloccato in autostrada a causa di un guasto meccanico. Una volta arrivati in officina, situata in città in via Lavelli, è presto nato un diverbio, generato dal pagamento dell’intervento che i due uomini, di 47 e 29 anni, hanno giudicato troppo caro.

La discussione si è tramutata in lite e uno dei due stranieri ha estratto un coltello, minacciando i due addetti. Le volanti della polizia, giunte nel frattempo sul posto, hanno subito bloccato i due uomini, successivamente condotti in questura. Il 47enne, che ha estratto il coltello, è stato inoltre denunciato per minacce e porto abusivo di arma da taglio.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE