Fino a novembre

Con la varietà Gala partita la raccolta delle mele, 53 ettari nel piacentino

27 agosto 2018

Al via la “vendemmia delle mele” anche nel Piacentino dove si sta raccogliendo in questi giorni la varietà Gala. Il periodo di raccolta delle mele, che va da fine luglio a novembre, ha dato grandi soddisfazioni nell’estate-autunno dello scorso anno quando, sul nostro territorio, sono stati raccolti 17.330 quintali secondo le statistiche agrarie estimative della Regione Emilia Romagna. Un numero molto consistente raccolto dagli agricoltori piacentini nei 53 ettari di terreno coltivati ad albero di melo.

Quest’anno in Italia – secondo le prime stime – si attende un calo del 6% rispetto alla media dell’ultimo triennio per una produzione che sfiorerà i 2,2 milioni di tonnellate. E’ quanto emerge da un’analisi di Coldiretti su dati Assomela. Per quanto riguarda il Piacentino è ancora presto per avere dati relativi al 2018, ma le poche grandinate estive fanno ben sperare i frutticoltori nostrani. Fausto Repetti, conduttore dell’azienda frutticola “Campo dei Frutti” a Borghetto si ritiene fortunato perché sui suoi ettari coltivati a melo sono cadute grandi quantità di acqua durante il maltempo di questa primavera, ma senza gravi conseguenze perché in quel periodo dell’anno l’eccessiva acqua non influisce in maniera negativa sullo sviluppo del frutto.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia