Pastificio

Lucia Lucchini, la piacentina che mostrerà a New York come si fanno i tortelli con la coda

30 agosto 2018

Sarà la piacentina Lucia Lucchini ad inaugurare nella prima settimana di settembre “Il Pastaio di Eataly”, il nuovo ristorantino di Eataly New York, dedicato all’autentica pasta fresca italiana con focus regionali e una chiave di lettura innovativa, basata sulla tecnica artigianale.  La maestra sfoglina dell’Angolo Dolce e Salato, il pastificio situato al primo piano del punto vendita di Eataly Piacenza, volerà quindi nella Grande Mela per far conoscere ai newyorkesi uno dei prodotti piacentini più celebri: i tortelli con la coda.

“In famiglia si è sempre cucinato – racconta Lucia – del resto abitiamo in un territorio dove la pasta fresca fatta in casa è una di quelle tradizioni che mai potranno essere dimenticate”. Di antichissima tradizione i celebri tortelli con la coda, (turtei cu la cua) la cui particolarità è la forma a caramella a due code, chiusa da una treccia. La sfoglia è preparata con farina di grano tenero e uova, mentre il ripieno è composto da ricotta vaccina, grana padano Dop e spinaci o erbette; possono essere conditi con burro, burro e salvia o con sugo di funghi.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE