A Gerbido

Calcinacci di due chili si staccano dal ponte dell’A21, sottopasso chiuso. Residenti lanciano l’allarme: “Colpita un’auto, abbiamo paura”

15 settembre 2018

“Abbiamo paura a passare sotto quel ponte”. Serpeggia preoccupazione tra i residenti del quartiere Capitolo, periferia est della città, e Gerbido, frazione a circa sei chilometri di distanza dal centro. Ad allarmarli sono le condizioni del ponte lungo la autostrada A21, da cui si sono staccati numerosi calcinacci. Una situazione che, secondo gli abitanti della zona, va avanti già da diverso tempo.

Gran parte dei detriti, staccatisi dalla parte sottostante dell’impalcato, è finita direttamente sulla carreggiata che corre lungo il sottopassaggio, percorsa quotidianamente da centinaia di veicoli. Altri frammenti, invece, sono stati spostati a ridosso della strada, per consentire il passaggio dei mezzi.

Una situazione sicuramente allarmante che ha spinto sul posto nel pomeriggio di oggi, sabato 15 settembre, vigili del fuoco, polizia locale e la Polstrada. Il tratto interessato, cioè via Leccacorvi (tra la rotonda che porta a Gerbido e quella dove inizia la tangenziale) resterà chiusa al traffico per problemi di instabilità dell’intonaco. Lunedì 17 settembre è quindi previsto un sopralluogo da parte dei tecnici. Una problematica che riguarderebbe, ad ogni modo, esclusivamente l’intonaco del ponte, escludendo secondo una prima stima problemi strutturali. La strada potrebbe rimanere chiusa ancora per diversi giorni.

“Come associazione Amici del Capitolo – afferma il presidente Gianmarco Maffini – siamo stati messi al corrente di questa problematica nei giorni scorsi quando un calcinaccio, staccatosi all’improvviso e in pieno giorno, è piombato sul tetto di un’auto in transito. Per questo – conclude – accoglieremmo di buon grado un intervento di messa in sicurezza”.

 

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE