Dato in calo

Pistole per difesa personale: 99 le licenze concesse a Piacenza

19 settembre 2018


Nella nostra provincia, le licenze di porto di pistola per la difesa personale sono un centinaio, esclusi i porti d’arma per uso sportivo, caccia e guardie giurate. Un dato in calo rispetto al 2017, quando le licenze concesse erano 112. A farne domanda, spesso, sono i lavoratori che trattano materiali di valore: tabaccai, benzinai, tassisti, gioiellieri, industriali, ma anche chi trasporta l’oro o il rame. Da gennaio 2018, in Prefettura sono arrivate tre nuove richieste: due non sono state accolte perché insufficientemente motivate, mentre una è ancora in fase di valutazione. Ad oggi, il numero di autorizzazioni valide e operative sembra avere un’incidenza bassa.

Con l’entrata in vigore del decreto legislativo 104, che modifica le norme sul possesso di un’arma, anche lo scenario locale potrebbe cambiare faccia. D’ora in poi sarà più semplice acquistare munizioni e armi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE