"Polis Days"

Polizia in festa nel Quartiere Roma. Da gennaio oltre 6mila controlli e 36 arresti

22 settembre 2018

“Questo deve essere il luogo dei cittadini per bene, non ci sono zone franche a Piacenza. Noi vogliamo stare vicino alla gente”. E’ con queste parole che il questore Pietro Ostuni ha inaugurato i “Polis Days” una due giorni di attività ai giardini Margherita in collaborazione con il Comune e la Provincia, nei quali la Polizia di Stato si presenta ai cittadini, per vivere gli spazi con iniziative al fine di contrastare il degrado e contribuire a far rivivere e recuperare quartiere Roma.

“Ringrazio in particolare gli uomini delle Volanti che sono impegnati quotidianamente in questa area – ha proseguito Ostuni -. Ieri mi sono emozionato nel vedere mamme e bambini ai giardini Merluzzo; deve essere sempre così, questo è il nostro intento. Da inizio anno nell’area sono stati oltre 6.000 i cittadini controllati, 36 gli arresti, oltre 140 le denunce”.

Ci sono tutti i reparti della Polizia, dalla stradale (con la sua Lamborghini) alla scientifica (con un furgone-ufficio mobile); dalla postale, che festeggia il suo primo ventennale, alla ferroviaria fino agli artificieri; e poi le uniformi e i mezzi storici, le unità cinofile a quelle a cavallo, la scuola allievi agenti e la banda ufficiale della Polizia, che terrà due concerti: il primo, alle 20.30 di oggi, sabato 22 settembre, al teatro Municipale con ingresso gratuito (è possibile prenotare fino ad esaurimento posti ai numeri 0523/492251 e  0523/492259); il secondo domenica mattina ai giardini Margherita, dopo un breve corteo da piazza Duomo.

Numerose le dimostrazioni messe in campo, rivolte soprattutto agli studenti delle scuole, anche con lo scopo di presentare la opportunità di lavoro ai giovani.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE