Potrebbe essere anticipato

Più sicurezza a San Protaso, progetto per una nuova rotatoria nel 2021

25 settembre 2018

Un incrocio pericoloso, teatro più volte di incidenti, è quello di San Protaso, frazione di Fiorenzuola, tra la strada provinciale 38 e la strada comunale La Pelosa. Più volte i cittadini hanno chiesto di mettere in sicurezza l’intersezione. La Provincia di Piacenza, su sollecitazione del Comune, ha progettato una rotatoria del costo di 290mila euro. Le tempistiche, tra iter burocratico e realizzazione del rondò, sono di circa un anno. I proprietari dei terreni hanno dato la disponibilità per la cessione.
“Nonostante le difficoltà la Provincia – ha spiegato il vicepresidente Patrizia Calza – ha progettato la rotatoria per rendere più sicura la strada. Abbiamo inserito l’opera nel piano del 2021 per non stravolgere ciò che abbiamo già previsto però crediamo che se dovessero arrivare maggiori risorse per le Province di cui è stato riconosciuto il ruolo fondamentale e se ci dovesse essere il trasferimento di strade provinciale ad Anas (l’iter è quasi concluso), si libererebbero risorse per poter realizzare la rotatoria molto prima”. Sarà il prossimo consiglio provinciale (elezioni il 31 ottobre 2018) a decidere di anticipare la realizzazione dell’opera.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE