Non si esclude l'ipotesi dolosa

Cumulo di rifiuti in fiamme, incendio in una palazzina occupata dagli abusivi in via Nino Bixio

26 settembre 2018


Un paio di settimane fa fu sgomberata e murata una delle palazzine ex Enel di via Nino Bixio, a Piacenza, divenuto rifugio di sbandati e senza tetto.
Oggi, vigili del fuoco e polizia municipale sono tornati perché in un edificio attiguo si era sviluppato un incendio, dovuto alla presenza di altri abusivi. La causa che al momento pare più probabile è legato a una sigaretta gettata da qualcuno, che ha subito fatto infiammare i tanti rifiuti presenti nelle stanze.
Qualcuno di passaggio ha visto del fumo uscire da una finestra e ha chiamato i pompieri, che fortunatamente sono presto riusciti a domare il piccolo rogo.
All’arrivo della polizia municipale non c’era più nessuno nella zona.

Non si esclude, però, anche l’ipotesi dolosa.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE