Sabato sera a Piazzale Milano

Nascondevano 50 grammi di cocaina sotto al volante: arrestati due stranieri

1 ottobre 2018

Trasportavano, in un vano situato sotto al volante dell’auto, 50 grammi di cocaina purissima pronta per essere tagliata e messa in vendita nel Piacentino, ma sono stati fermati e tratti in arresto dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Piacenza.

Si tratta di due stranieri con precedenti per spaccio, un 33enne albanese e un 43enne romeno i quali, alla guida di una Bmw, hanno insospettito gli uomini dell’Arma che lo scorso sabato sera (29 settembre) erano impegnati a presidiare il territorio. Alla vista dei militari posizionati a Piazzale Milano, poco prima di mezzanotte, i due (in arrivo da San Rocco) hanno tentato di eludere il posto di blocco ma le forze dell’ordine li hanno prontamente fermati.

Una volta condotti in caserma è scattata la perquisizione alla vettura, con targa albanese e intestata ad un parente del 33enne, nella quale (in un vano sotto al volante) sono stati trovati 50 grammi di cocaina più una dose già confezionata dello stesso stupefacente. Nell’abitazione del cittadino albanese, residente in città, è stata inoltre trovata un’altra dose da 33 grammi più un bilancino di precisione. Una volta tagliata e venduta, la cocaina trasportata avrebbe fruttato una cifra compresa tra i 10 e i 12mila euro.

I due uomini sono stati arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. “Questi controlli – hanno affermato il maggiore Stefano Bezzeccheri e il comandante del Nucleo Operativo Radiomobile di Piacenza Antonio Cirella, rientrano nell’azione di contrasto allo spaccio di stupefacenti disposta dal comandante provinciale Michele Piras.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza