Traversa di Mirafiori

Via libera al progetto. Ambientalisti: “Pericolo per le falde della città”

5 ottobre 2018


Le associazioni NoTube, Legambiente, Italia Nostra e Fipsas tornano a contestare il progetto del Consorzio di Bonifica del traversante sul Trebbia a Mirafiori, opera che di recente ha concluso positivamente l’iter di Valutazione d’Impatto Ambientale e il cui progetto è stato definitivamente approvato.
“Con la traversa irrigua di Mirafiori, le falde e i pozzi della città di Piacenza finiranno probabilmente a secco. Ma questo non è mai stato comunicato né ai cittadini né al Comune di Piacenza che non è stato neppure invitato alla Conferenza dei Servizi” hanno dichiarato gli organizzatori.
Se n’è parlato all’auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano, in una serata informativa dedicata proprio agli interventi sul Trebbia del Consorzio di Bonifica, il traversante di Mirafiori e lo sbarramento di Sant’Agata a Rivergaro (quest’ultimo ancora in fase progettuale).

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia