Castell'Arquato

Lite tra proprietari dopo la zuffa tra cani, 46enne in manette

10 ottobre 2018


Un 46enne di Castell’Arquato è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Ad originare l’arresto, l’ennesima lite tra il 46enne e un concittadino, entrambi proprietari di cani. Il rancore era nato dopo una zuffa tra i due amici a quattro zampe avvenuta diverso tempo fa e da quell’episodio erano rimasti malumori. Lunedì 7 ottobre, i due uomini si sono incontrati e dalle parole sono passati alle mani, tanto che è stato necessario l’intervento dei carabinieri. Il 46enne all’arrivo dei militari ha tentato di aggredire l’avversario ed è finito in manette, ieri mattina è stato processato per direttissima ed è stato rimesso in libertà con l’obbligo di firma.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE