Aido

Consenso alla donazione di organi sul documento: mancano 8 Comuni

16 ottobre 2018

Mancano ancora 8 amministrazioni comunali della provincia all’appello di “Una scelta in comune” che permette ai cittadini di dichiarare il consenso alla donazione di organi in caso di morte sulla propria carta di identità all’atto del rinnovo. “Siamo comunque soddisfatti del risultato ottenuto con le nostre battaglie e campagne di sensibilizzazione – ha spiegato Roberto Mares presidente di Aido Piacenza – contiamo che tutti si mettano in regola entro la fine dell’anno”.

Intanto cala il numero di trapiantati in attesa di un donatore ma c’è ancora tanto da fare. Sabato 13 ottobre Aido ha fatto il punto sulle attività nella cena annuale con i responsabili delle sezioni provinciali. Alla cena era presente anche Massimiliano Gazzola che, a soli 51 anni, ha già subito un doppio trapianto di fegato: “Devo ringraziare i medici e i donatori perché senza di loro non sarei qui oggi”.

 

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE