Dati regionali

Vaccini, crescono anche a Piacenza le coperture: soglie attorno al 95% per i bambini di due anni

16 ottobre 2018

Anche a Piacenza, come nel resto della Regione Emilia-Romagna, aumenta la copertura vaccinale: soglia del 95% superata per tutte le vaccinazioni obbligatorie, compreso il morbillo.

Sono i dati regionali aggiornati al 30 giugno 2018 e relativi ai bambini di due anni (nati nel 2015), dopo che in quelli di un anno già a fine 2017 la copertura sulle quattro malattie inserite nella legge regionale era andata oltre il 97%. Superato anche il 95% di copertura per la vaccinazione contro morbillo-parotite e rosolia, che era scesa all’87% a fine 2015. Percentuali in netta crescita in tutte le province, con aumenti che in sei mesi, dal 31 dicembre al 30 giugno, toccano i 7 punti nelle città storicamente più indietro.

“Determinante l’effetto traino della legge regionale sull’obbligo vaccinale – ha spiegato l’assessore regionale alla Sanità Venturi -, che rimane perfettamente operativa e applicabile. Nessuna criticità con l’avvio dell’anno scolastico, i risultati raggiunti confermano che la nostra scelta è stata giusta”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE