Ausl

Pertosse tra i bambini, casi in aumento. “Vaccinare le donne in gravidanza”

20 ottobre 2018


La pertosse nei primi mesi di vita del bambino può essere molto pericolosa e la fonte di infezione spesso è la madre. In Emilia-Romagna il numero di casi tra i bimbi fino a 12 mesi è passato da 24 nel 2015 a 32 nel 2016. Nel 2015 una neonata di un mese è morta a Bologna. Per questo la Regione Emilia-Romagna ha lanciato una campagna di sensibilizzazione sulla vaccinazione antipertossica in gravidanza. Il periodo raccomandato è tra il secondo e il terzo trimestre, idealmente intorno alla 28esima settimana per consentire alla gestante la produzione di anticorpi sufficienti e il loro passaggio alla placenta. La pertosse è altamente contagiosa e si trasmette da persona a persona prevalentemente con starnuti e tosse ma anche con il respiro, ad esempio quando il neonato sta sul petto della mamma. La vaccinazione è consigliata dagli esperti anche alle persone che avranno stretti contatti con il nascituro.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE