Congresso a Monaco

Genomica e virus terapia contro i tumori: quattro studi piacentini

24 ottobre 2018

In pochi mesi sono stati fatti passi da gigante nella cura dei tumori: 26mila specialisti da tutto il mondo si sono dati appuntamento al congresso annuale della Società Europea per l’Oncologia Medica a Monaco che ha preso il via il 19 ottobre. A rappresentare Piacenza il professor Luigi Cavanna primario del reparto di oncologia dell’ospedale di Piacenza. A Monaco sono stati presentati 4 studi piacentini

Tre i filoni innovativi emersi durante il congresso: la genomica, che permette di modificare il gene del tumore per fare “invecchiare “prima le cellule e quindi renderle più sensibili alle cure; L’immunoterapia, già nota ed utilizzata, ma in continua evoluzione, anche il temibile tumore mammario triplo negativo, viene colpito da questa cura; Infine la virus terapia: iniettando particolari virus dentro la cellula tumorale, può essere eliminata.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza