Inchiesta della Procura

Uffici comunali a Borgo Faxhall: Finanza in Comune, tre indagati

26 ottobre 2018

Visita della Guardia di Finanza in borghese questa mattina, 26 ottobre, in Comune a Piacenza. I finanzieri del comando provinciale stanno eseguendo, presso gli uffici comunali, acquisizioni documentali delegate dalla Procura regionale della Corte dei Conti, in merito alle procedure di acquisto di uffici ubicati all’interno dell’immobile “Borgo Faxhall”. 

Le Fiamme gialle, in collaborazione con il personale della Polizia municipale, stanno eseguendo anche perquisizioni delegate dalla Procura della Repubblica di Piacenza. In Comune stamattina è andato anche il tenente colonnello Sergio Riolo Vinciguerra, comandante del Nucleo tributario.

Sono tre gli indagati con l’accusa di falso in atti tra rappresentanti della precedente amministrazione e dirigenti comunali.

Il sindaco Patrizia Barbieri ha ribadito “la massima collaborazione, da parte degli uffici interessati, nel fornire le informazioni richieste”, ricordando, come dice una nota di Palazzo Mercanti, la segnalazione effettuata e annunciata pubblicamente dal primo cittadino durante la seduta di Consiglio comunale del 4 giugno scorso. Il Comune sottolinea come la delibera per la compravendita della struttura, che riguarda la precedente amministrazione, era stata approvata in sede consiliare nel dicembre 2016, mentre l’atto di acquisto era stato successivamente completato nell’aprile 2017.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE